Articoli | Stalking o atti persecutori.

Il “braccialetto elettronico d’urgenza”.

Il 12 dicembre, per la prima volta è stata applicata la misura di prevenzione del c.d. “braccialetto elettronico d’urgenza”. Si tratta di un istituto nuovo previsto dalla L.168 del 24 novembre 2023 introdotto per contrastare la violenza sulle donne e quella domestica.
Nel caso di specie, il Questore di Monza Brianza, ne ha proposto l’applicazione per un trentenne resosi responsabile, reiteratamente, del delitto di atti persecutori, misura approvata e disposta dal presidente della sezione autonoma competente per le misure di prevenzione del Tribunale di Milano.

Similar Posts